31/01/08

LETTERA A PINOCCHIO

"Ho tanto desiderio questa sera di scrivere una lettera a qualcuno e tra gli amici della primavera al mio più caro amico scriverò....
"Carissimo Pinocchio,amico dei giorni più lieti,di tutti i miei segreti che confidavo a te.
Carissimo Pinocchio,ricordi quand'ero bambino?Nel bianco mio lettino,ti sfogliai, ti parlai, ti sognai.
Dove sei? Ti vorrei veder,del tuo mondo vorrei saper:forse Babbo Geppetto è con te...
Dov'è il Gatto che t'ingannò,il buon Grillo che ti parlò,e la Fata Turchina dov'è?
Carissimo Pinocchio,amico dei sogni più lieti,con tutti i miei segretir esti ancor nel mio cuor come allor.
Resti ancor nel mio cuor come allor.
Dove sei? Ti vorrei veder,del tuo mondo vorrei saper:forse Babbo Geppetto è con te...dov'è il Gatto che t'ingannò,il buon Grillo che ti parlò,e la Fata Turchina dov'è??Carissimo Pinocchio,amico dei giorni più lieti,con tutti i miei segreti,resti ancor nel mio cuor come allor.

Nessun commento:

Posta un commento

hanno battuto le ali