29/07/08

DECALOGO dei NATISTANCHI:
1) Si nasce stanchi e si vive per riposare;
2) Ama il tuo letto come te stesso;
3) Riposa il giorno per dormire meglio la notte;
4) Se vedi che una persona cerca di riposare, aiutala;
5) Il lavoro e' fatica;
6) Non fare oggi quello che puoi fare domani (ovvero non rimandare a domani quello che puoi fare dopodomani);
7) Fai meno che puoi, e quello che proprio devi fare cerca di farlo fare agli altri;
8) Di troppo riposo non e' mai morto nessuno;
9) Quando ti vien voglia di lavorare, siediti, e aspetta che ti passi;
10) Se il lavoro e' salute, evviva la malattia!

3 commenti:

  1. Ciao Susy, nooooo accidenti non riuscirei a vivere così...! Sono una persona super-attiva e mi piace esserlo ma sò anche quando fermarmi per fare un brek.......Un bacione.....tu fai perte della categoria "NATISTANCHI"...!!!?

    RispondiElimina
  2. ciao Su leggevo del tuo momento di crisi....beh io ci sono passata prima di te...ma spero che se c'e' ancora dell'amore fra di voi siate in grado di riconoscerlo e di non farlo morire....altrimenti e' meglio guardare oltre.
    Forse ti sembrero' un po cinica, ma credimi se il sentimento e' finito e' inutile...sarebbe solo uno spreco di energia.
    E' dura, ma cerca di pensare alle tue bambine...e a te...vogliti bene...che sei una donna in gamba...e vai avanti.
    non so quanto possa valere ma sappi che io sono qua.
    un abbraccio vtc
    francesca

    RispondiElimina

hanno battuto le ali