16/07/07

Io e te seduti accanto in macchina Sotto una pioggia battente Parlare delle nostre incomprensioni All'improvviso fuggire via da te Senza dire una parola Brividi freddi mi corrono lungo la schiena E gocce di sudore mi imperlano la fronte Il dolore mi fa contorcere Come una foglia verde tra le fiamme Mentre sto qui seduto tremante L'universo intorno a me si espande.Che brutta cosa la diarrea...---------------------

E' stato un attimo:ci siamo guardati e dopo mezz'ora eravamo gia' a letto.Io nel mio, lei nel suo.--------------------------------------------
Mi è bastato vederti da lontano,per capire quanto era grande la tua bellezza.Mi è bastato vederti da lontano,per capire quanto già ti desideravo. Mi è bastato vederti da lontano,per capire quanto ti avevo aspettata.Mi è bastato vederti da vicino,per capire: "Da lontano non ci vedo proprio più un cazzo!!!".--------------------------------------------E' notte Un gufo mi guarda la luna mi sorride le stelle mi parlano e le nuvole creano disegni di ogni tipo:la devo smettere di farmi le canne...--------------------------------------------NoiNoi amanti perduti nella tempesta noi amanti battuti dal vento noi amanti frustati dall'uragano amore:ma vaffanculo te e il picnic!--------------------------------------------Amore Amore il tuo viso mi ricorda la bellezza scultorea di Poppea amore la tua tenacia mi ricorda la forza eburnea di Cleopatra amore la tua astuzia mi ricorda l'efebica astuzia di Messalina amore, ci hai fatto caso che mi ricordi solo delle grandi puttane?-------------------

1 commento:

hanno battuto le ali